Riprese aeree di un immobile. Confronto tra drone e fotocamera

riprese aeree di un immobile

Esaminiamo in 10 punti i vantaggi delle riprese di un immobile effettuate con un drone, in confronto alle comuni fotografie. Il paragone vede sicuramente vincere le foto aeree, capiamo il perché. Partiamo dai punti in cui si equivalgono, proseguiamo su quelli in cui il drone si dimostra uno strumento migliore ed infine, analizzeremo i punti in cui la fotocamera risulta essere più vantaggiosa.

I vantaggi delle riprese aeree di un immobile

Per ispezionare, valorizzare o studiare un immobile, è molto vantaggioso utilizzare foto e riprese. Le riprese aeree di un immobile sono uno strumento di marketing eccellente. Analizziamo come un drone può svolgere questo compito meglio di una fotocamera. Si dimostrano essere un vantaggio a cui non si può rinunciare, soprattutto nelle compravendite.

Consulta la pagina relativa ai nostri servizi in questo preciso settore. Scopri i vantaggi e le potenzialità di uno strumento che ti concederà un grosso vantaggio nella valorizzazione dell’immobile.

I punti dal 1 al 4 vedono equivalersi i due strumenti, dal 5 al 9 il drone si rivela essere uno strumento migliore, il punto 10 è l’unico che dimostra il punto debole del drone.

Foto aeree di immobili

Il confronto

  1. Le foto effettuate hanno lo stesso grado di definizione.
  2. Il drone consente di riprendere le stesse inquadrature di quelle catturate da una fotocamera.
  3. Il numero di foto che possono essere riprese è circa uguale a quelle immagazzinate nelle memorie delle macchine digitali.
  4. Le difficoltà di elaborare le foto in post produzione, sono identiche sia per le foto comuni che per quelle aeree.
  5. I droni consentono di effettuare riprese ad una altezza superiore, consentendo delle inquadrature d’insieme anche per costruzioni molto grandi.
  6. I droni possono raggiungere e riprendere angolazioni altrimenti irraggiungibili con altri mezzi.
  7. Le videocamere devono sottostare alle condizioni di luce ed agli impedimenti visivi che si trovano a terra.
  8. Il drone può eseguire il numero di fotografie o riprese necessarie in un tempo molto più breve di quello impiegato usando una fotocamera.
  9. Il drone è uno strumento sicuramente più sicuro di una fotocamera perché non espone a pericoli il suo operatore. Un normale fotografo può dover raggiungere punti potenzialmente rischiosi o scomodi per la giusta inquadratura.
  10. Il drone dopo un certo tempo deve atterrare per ricaricare le batterie, il tempo di volo non è infinito. La videocamera invece, può essere manovrata per un tempo tendenzialmente infinito.

Abbiamo paragonato le foto di un immobile, non per riprese artistiche. Queste ultime richiedono tempi di esposizione o cura delle inquadrature che solo una fotocamera può realizzare. Le riprese aeree di un immobile possono essere coinvolgenti, dettagliate, complete ma di rado possono competere con un prodotto artistico.


Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le promozioni e le iniziative di OS Drone. Come omaggio di benvenuto riceverai un coupon di 50 € spendibile per le video riprese commissionate ad OS Drone, il tuo occhio nel cielo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.